ACCADEMIA D’ARCADIA

ENSEMBLE STRUMENTALE

L’ensemble strumentale Accademia d’Arcadia è nato in seno alla Fondazione Arcadia, contestualmente all’avvio del lavoro di studio, ricerca e pubblicazione. Il gruppo si dedica infatti anche alla riscoperta di repertorio inedito da riportare alla luce. La ricerca interpretativa del gruppo unisce attenzione alla prassi esecutiva storica e metodo e sensibilità moderni.
Accademia d’Arcadia è stato il primo gruppo di musica antica in Italia a programmare spettacoli multidisciplinari nell’intenzione di ricollocare la musica in un contesto più ampio, più elaborato, più moderno e ancora più coinvolgente.
Questa per noi è la chiave della relazione fra musicista e testo musicale: le opere del passato vengono affrontate non con una serie prestabilita di regole immutabili, ma come generatori di “affetti” che possono essere tradotti in diverse modalità, anche visive.

Negli ultimi anni il gruppo ha ideato nuovi progetti che coniugano musica antica e altre discipline, collaborando con giovani cineasti e col collettivo teatrale ANAGOOR.
Accademia d’Arcadia ha suonato per i maggiori festivals e stagioni italiane e straniere.
Ha inciso per Brilliant Classics e Dynamic.

ENSEMBLE VOCALE

Nel 2018 è stato creato un ensemble vocale da affiancare all’ensemble strumentale.
I suoi membri sono stati selezionati tramite audizioni internazionali fra trecento candidati, tutti sotto i 35 anni di età.
La peculiarità del gruppo è quella di dedicarsi prevalentemente alla musica italiana del Cinque-Seicento: particolare cura viene dedicata all’aspetto declamatorio del primo barocco e alle sue numerose sfumature interpretative.
Analogamente al gruppo strumentale, ed insieme a questo, il gruppo vocale si dedica anche a progetti multidisciplinari.

Fondatore e direttore di entrambi i gruppi (strumentale e vocale) è Alessandra Rossi Lürig.