Pagine Menu di navigazione

Agenzia di promozione artistica e distribuzione

BachBox con MATTHIEU MANTANUS

BachBox con MATTHIEU MANTANUS

BachBox mette in scena una coppia bizzarra quanto seducente: un pianista classico e un… computer. I due affrontano insieme una domanda molto attuale: come interpreta un’intelligenza artifciale un pilastro della musica occidentale come la Partita in si bemolle di J.S. Bach – se le viene chiesto di acquisire in contemporanea suoni, rumori, voci e strumenti, della nostra vita quotidiana iper-connessa?

L’alternanza tra le danze della Partita di Bach e le loro variazioni elettroniche, scritte dallo stesso Mantanus, viene eseguita dal vivo. E la risposta (umana, in questo caso) arriva agli spettatori, inattesa e potente, sempre accompagnata dalle coinvolgenti scene video della visual designer bolognese Sara Caliumi che potete scoprire in anteprima su queste pagine.

Terza produzione del JeansMusic lab, dopo Revolution! e Intimacy, BachBox è il primo lavoro con l’elettronica del pianista, direttore e divulgatore svizzero-belga Matthieu Mantanus, che inizia questo nuovo percorso compositivo con il nome d’arte MHU. Le sue variazioni sperimentano un linguaggio crossover in cui la Partita di Bach, i suoi temi, le armonie e il contrappunto fungono da fondamenta a un’esplosione di creatività musicale elettronica – e non solo.

 

Nuovo spettacolo di MATTHIEU MANTANUS

Scene Sara Caliumi

Una produzione JeansMusic lab

Durata: 60′ circa

 

distribuzione esclusiva a cura di AidaStudio

 

MATTHIEU MANTANUS

Matthieu Mantanus è un pianista, direttore d’orchestra, divulgatore e compositore svizzero belga. Oltre ad essere stato scelto da Lorin Maazel come assistente e direttore associato al Festival di Castleton in Virginia, è da tempo molto attivo sul fronte divulgativo. Alla guida della sua Jeans Symphony Orchestra, dirige durante la stagione 2014-2015 cinque lezioni concerto imprima serata su RAI 3 in apertura del programma di Fabio Fazio Che Fuori Tempo Che Fa. L’anno successivo presenta le dirette operistiche e sinfoniche RAI 5, iniziando dalla Prima della Scala 2016. Come autore, ha pubblicato “Una giornata Eroica” per Feltrinelli (2009) e “Beethoven e la Ragazza con i capelli Blu” per Mondadori (2016). Nel 2013 fonda il JeansMusic lab per produrre suoi spettacoli musicali, innovativi nel modo di presentare la musica: Revolution! (2014), Intimacy (stagione 2015-2016) e infine BachBox (uscita marzo 2018), spettacolo del quale scrive anche le musiche.