ENRICO LO VERSO in LE METAMORFOSI

Produzione Teatroper
Distribuzione esclusiva a cura di Aida Studio

La poesia diventa storia, il mito diventa contemporaneo, sveste i panni del racconto epico e diventa cronaca. Parla della vita, lascia le gesta di eroi e racconta i fatti vissuti di un reale.

La poesia diventa storia, il mito diventa contemporaneo, sveste i panni del racconto epico e diventa cronaca. Parla della vita, lascia le gesta di eroi e racconta i fatti vissuti di un reale, in cui la forza di Euridice diventa quotidianità dell’essere e il culto della bellezza di Narciso, strumento di identificazione sociale.

Storie rilette con un linguaggio contemporaneo, efficace ed essenziale, riattualizzano il mito, individuandone i tratti essenziali della validità nella società contemporanea.
Eroi ed eroine diventano il presupposto per raccontare un mondo, in cui nella ricerca del sè, ognuno affonda nelle radici del proprio vissuto che spesso è collettivo. Ecco che il mito diventa “sociale”, crea stereotipi, produce modelli.

La messa in scena essenziale, rompe la quarta parete e invita il pubblico a ricercare dentro se stesso le matrici autentiche di un IO che per troppo tempo ha soggiaciuto a stratificazioni sociali. Il mito persiste solo oltre la storia, se il suo potere è senza tempo, se il suo valore è universale.

ARTISTI

Enrico Lo Verso, voce recitante

regia cura di Alessandra Pizzi

testi di Nicola Pice e Alessandra Pizzi

traduzione di Nicola Pice