AMANDA SANDRELLI in ALLA RICERCA DEL TANGO PERDUTO

Distribuzione esclusiva a cura di Aida Studio

Parola, musica e danza ricreano il suono e memoria della metropoli sudamericana. I suoi rumori, le sue attese. I suoi indugi, il suo silenzio. Buenos Aires apre la sua anima e spalanca il suo cuore Alla Ricerca del Tango Perduto.

Il tango è rosso, il tango è nero, il tango è … un sordo e passionale boato di storie e leggende, tra versi prorompenti di generosa urbanità e una metafisica ansimante di periferia.

La mitologia del tango rivive tra le antiche parole di cronache moderne. Il tango è paradosso, e rinasce più volte in una Buenos Aires sempre differente, perché … la città è un luogo dove si narrano simboli e tramandano intenzioni.

Amanda Sandrelli propone, insieme a Jorge Bosso e il BossoConcept ensemble, il tango odierno tinteggiato e colorato dalla variegata tavolozza colma di sfumature del suo glorioso passato. Racconti dei giorni nostri s’intrecciano con l’anima più profonda di Buenos Aires, la sua musica, il suo ballo.

Parola, musica e danza ricreano il suono e memoria della metropoli sudamericana. I suoi rumori, le sue attese. I suoi indugi, il suo silenzio.

Buenos Aires apre la sua anima e spalanca il suo cuore Alla Ricerca del Tango Perduto.

ARTISTI

Amanda Sandrelli, voce recitante

Jorge A. Bosso, violoncello/arrangiamenti e musica originale

Ivana Zecca, clarinetto

Davide Vendramin, bandoneón

Paolo Badiini, contrabbasso

Loredana Sartori e Roberto Angelica, ballerini