VINICIO MARCHIONI in DIALOGHI D’AMORE

Produzione Aida Studio
Distribuzione esclusiva a cura di Aida Studio

L'amore resta comunque materia delicata: più parole, più silenzi o più musica per dichiararlo? Vinicio Marchioni non ha dubbi: "Semplicemente metterlo in pratica, in qualsiasi modo".

Dialoghi d’amore è uno spettacolo-concerto, con Vinicio Marchioni voce recitante, accompagnato al pianoforte da Francesca Giovannelli. Il copione affronta la tematica dell’amore dal punto di vista dell’innamorato e descrive le varie fasi dell’innamoramento, un percorso affrontato incontrando i pensatori della letteratura e della poesia, dall’antica Grecia al Novecento. Un percorso fatto di parole e musica che si incontrano e con modalità ed emozioni differenti ci parlano dello stesso tema: l’amore, raccontando in un flusso unitario, un unico monologo interiore. L’amore resta comunque materia delicata: più parole, più silenzi o più musica per dichiararlo? Vinicio Marchioni non ha dubbi: “Semplicemente metterlo in pratica, in qualsiasi modo”.

Nello spettacolo, la parola è quella scritta per essere pronunciata e non cantata, cercata nei linguaggi di autori come Platone, Sartre, Proust, Goethe, Balzac, Freud, Nietzsche, Flaubert, “a cui l’umanità deve tantissimo – spiega Marchioni – Impossibile sceglierne uno”.

La musica, invece, è affidata alle note dei più celebri compositori della storia, a cominciare dalla sonata per pianoforte Therese von Brunswick di Beethoven, per continuare con un intenso Preludio di Chopin, con la passionale Polacca di Debussy, quindi Ravel e Schumann.

ARTISTI

Vinicio Marchioni, voce recitante

Francesca Giovannelli, pianoforte

musiche di L. van Beethoven, F. Chopin, C. Debussy

testo di Bianca Melasecchi
ideazione di Elena Marazzita