EVERYDAY LIFE in 14th CENTURY MUSIC

Distribuzione esclusiva a cura di AidaStudio Produzioni in collaborazione con Modo Antiquo

< Torna al progetto BETTINA HOFFMANN & MODO ANTIQUO

Polemico rifiuto del linguaggio poetico del tempo, la cui arteficiosità arrivava al tedio; nostalgico richiamo alla natura; manifestazione, velatamente anticlericale, di positiva mondanità; semplice espressione della gioia di vivere: questi ed altri motivi indussero i compositori del Trecento italiano ad occuparsi così spesso ed approfonditamente degli aspetti più banali della vita quotidiana. Sono temi quanto mai inusitati nella poetica medievale, ma freschissimi e curiosi tanto per noi quanto per i compositori italiani dell’ars nova. Cantano di bagni nel fiume, cacce al cervo, incendi, bucato, ricette di lasagne e fanno cantare in prima persona – con marcata preferenza per il discorso diretto che conferisce immediatezza ai quadri viventi – venditori del mercato, donne al pozzo, ragazze che colgono fiori, fanno abbaiare i cani e belare le pecore. Non di rado in questi conTesto le regole della forma poetica perdono ogni terreno e diritto d’esistere perché la preferenza va ad un libero susseguirsi di esclamazioni agrammaticali e di spezzoni di frasi. Questa forma non-forma trova poi riscontro nella musica che sviluppa la caccia – un canone libero da ogni vincolo metrico – e che volentieri ravviva il flusso melodico con richiami crudamente descrittivi. Il concerto di Modo Antiquo metterà in luce questo filone tematico che avvolge tutta la musica del Trecento, e che, per la sua umanità, avvicinerà con immediatezza l’ascoltatore a quest’arte: è pur consolatorio sentire che allora come oggi pioveva sempre giusto nel giorno del bucato.
 
ARTISTI

Ensemble Modo Antiquo

Lucia Sciannimanico, voce
Marco Scavazza, voce
Federico Maria Sardelli, flauti diritti, flauto di corno, flauto traverso, ciaramella
Ugo Galasso, flauti a tre fori, flauti dritti, ciaramella, cembali, triangolo
Piero Callegari, tromba da tirarsi, olifante, ciaramelle, naccari, cembalo
Bettina Hoffmann, viella, ribeca, tromba marina
Gian Luca Lastraioli, liuto, citola, salterio, tamburi

PROGRAMMA

Andrea Stefani, I’ senti’ matutino, ballata
Anonimo, Isabella, stampita
Ghirardello da Firenze, Tosto che l’alba del bel giorno appare, caccia
Anonimo, Saltarello
Ghirardello da Firenze, I’vo’ bene a chi vol bene a me, ballata
Vincenzo da Rimini, In forma quasi, caccia
Anonimo, Trotto
Anonimo, De mia farina fo le mie lasangne, ballata

– – – – – – – – – – – – – – – – –

Anonimo, Non posso far buchato che non piova, ballata
Anonimo, Dança amorosa, stampita
Anonimo, Deh, tristo mi topinello, ballata
Anonimo, Saltarello
Niccolò da Perugia, Dappoi che ‘l sole i dolçi raçi asconde, caccia
Anonimo, Lamento di Tristano e Rotta
Lorenzo da Firenze, A poste messe veltr’ e gran mastini, caccia

durata: 1h e 45 compreso intervallo

< Torna al progetto BETTINA HOFFMANN & MODO ANTIQUO